MONDRAGONE

L’intera Comunità mondragonese, compresa la parte politica che ha votato il Sindaco Virgilio Pacifico, si è resa conto del perfetto immobilismo contornato da tante parole, nonché dal pressapochismo, dall’approssimazione e dalla superficialità dell’attuale Amministrazione

Verso le ore 01.00 di questa notte, in Piazza Gramsci a Caserta, i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia hanno proceduto all’arresto, in flagranza di reato per rapina, del cittadino tunisino Marwan Rtib, cl. 1986, domiciliato a Napoli.  

L’uomo, in Piazza Carlo III a Caserta, unitamente ad un altro complice, riuscito a scappare prima dell’arrivo dei militari dell’Arma, ha minacciato con un coltello un ragazzo egiziano che stava passeggiando nei pressi dei giardini della Reggia rapinandogli un Tablet e allontanandosi poi a piedi in direzione di Piazza Gramsci.

Il tunisino è stato però immediatamente raggiunto e bloccato dai carabinieri, intervenuti a  seguito della segnalazione fatta da un cittadino al “112”. 

La refurtiva recuperata e restituita al legittimo proprietario. 

Marwan Rtib è stato accompagnato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

“In occasione della Commemorazione delle vittime dell’Eccidio delle Cementare, il movimento politico, Mondragone (R)Esiste, invita le associazioni, le istituzioni scolastiche, le forze politiche, il Sindaco e la sua amministrazione a ragionare sull’opportunità di dare un’azione concreta a questa Memoria che ogni anno, oramai da tempo, siamo soliti riportare al

Mondragone, Schiappa: valorizzazione dei giovani e sviluppo della zona lido con la Casa del Mare - Nei giorni scorsi il Provveditorato interregionale alle Opere Pubbliche - Ministero delle Infrastrutture e Trasporti - ha pubblicato la gara dei lavori per la realizzazione di un centro di aggregazione giovanile sull'arenile e sul lungomare della Città di Mondragone.

Sottocategorie