CARINOLA.NET

La Notizia e non solo!

Font Size

SCREEN

Cpanel

Home SESSA AURUNCA

ARRESTATO 19ENNE SPACCIAVA NE PRESSI DI SCUOLE E E AREE ATTREZZATE PER BAMBINI

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

I Carabinieri della Stazione di Gricignano d’Aversa hanno eseguito l’ordinanza di custodia cautelare, in regime degli arresti domiciliari, emessa dal Tribunale di Napoli Nord – ufficio del Giudice per le Indagini Preliminari, nei confronti di  BUONANNO Francesco, cl. 98, del luogo. Il giovane è ritenuto responsabile del reato di spaccio di sostanze stupefacenti. L’indagine, condotta dai militari dell’Arma ha consentito di accertare la commissione di plurimi episodi di spaccio, alcuni dei quali avvenuti anche nei pressi di istituti scolastici e all’interno di aree attrezzate per i bambini. Il BUONANNO, nell’arco temporale di 10 giorni è stato arrestato due volte, il 15 ed il 26 marzo 2017, sempre in Gricignano d’Aversa alla via Umberto I, in quanto colto in flagranza del reato di spaccio.  L’arrestato, è stato sottoposto in regime degli arresti domiciliari.

LA VIOLENZA ASSISTITA BAMBINI PROTAGONISTI E VITTIME CONVEGNO IL 17 ALLE 17,30

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

donna no violenzaL’INNER WHEEL CLUB DI SESSA AURUNCA PER CELEBRARE LA GIORNATA MONDIALE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE ,

ORGANIZZA UN CONVEGNO   IL 17 NOVEMBRE ORE 17,30  .

QUEST’ANNO SARA’ ORGANIZZATO IN UN LUOGO SIMBOLO DELLA VIOLENZA CONTRO LE DONNE : LA CASA DI VERI  - LEVAGNOLE MONTE (SESSA AURUNCA)

UN’OCCASIONE DI SENSIBILIZZAZIONE E RIFLESSIONE VERSO GLI UOMINI ,LE DONNE E LE ISTITUZIONI.

MIGRANTE 19ENNE INCENDIA STANZA PER PROTESTA E UNO DEI GESTORI DEL CENTRO GLI SPARA

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

I Carabinieri della Stazione di Gricignano di Aversa (CE), nel corso della tarda serata di ieri, sono intervenuti in via Leonardo Da Vinci di quel centro, presso il Centro Temporaneo di Accoglienza “La Vela”, unitamente ai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di

IL CASTELLO DI SESSA AURUNCA SI TINGE DI ROSA VENERDI'

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Venerdì 3 novembre 2017 il Monumentale Castello Ducale di Sessa Aurunca si “vestirà di rosa”. L’International Inner Wheel - Club di Sessa Aurunca aderisce, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale, all’iniziativa solidale “Nastro Rosa” a favore della prevenzione del cancro al seno, che prevede l’illuminazione di un monumento in rosa che diventa simbolo di una

ROTARY CLIB DI SESSA IL PROGRAMMA DI NOVEMBRE

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

1.    Domenica 05/11/2017 - Sessa Aurunca, Cappella della Reale Arciconfraternita del SS. Rosario sita nel monumentale Complesso Conventuale di San Domenico ubicato nell’omonima piazza, ore 19.30Sarà officiata da Mons. Francesco Alfieri, Vicario Episcopale della Diocesi di Sessa Aurunca, una Santa Messa a suffragio dei nostri soci rotariani defunti. Le

ARRESTATI DUE RAPINATORI A VAIRANO E CAIANELLO

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

toure mohamedtoure aliI Carabinieri della Stazione di Vairano Scalo (CE), coadiuvati da personale del Nucleo Investigativo di Caserta, nei centri di Vairano e Caianello, hanno sottoposto a fermo di P.G. d’indiziato di delitto per concorso in rapina aggravata, i cittadini della Guinea, Toure Mohamed, cl. 1995, e Toure Ali, cl. 1997, entrambi richiedenti asilo e domiciliati a Caianello.

A carico dei due, i militari dell’Arma, hanno raccolto gravi indizi di colpevolezza in ordine alla rapina perpetrata ai danni di un trentottenne di Caianello che, nella serata del 15 settembre scorso, venne aggredito dai fermati e derubato del suo marsupio contenente il telefono cellulare, i documenti personali e le chiavi di casa.

I malfattori, dopo l’azione delittuosa, si allontanarono a piedi nelle campagna circostanti.

Gli immediati accertamenti hanno consentito di recuperare, a seguito di perquisizione, l’intera refurtiva, rinvenuta nella disponibilità dei due.

Toure Mohamed e Toure Ali  sono stati accompagnati presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere e posti a disposizione della competente Autorità Giudiziaria che, nel concordare con le risultanze investigative raccolte dall’Arma, ha convalidato il fermo disponendo la permanenza in carcere.  

PIEDIMONTE MATESE ARRESTO PER DETENZIONE AI FINI DI SPACCIO

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

I carabinieri della Stazione di Vairano Scalo (CE), in Piedimonte Matese (CE), nel corso di un servizio finalizzato contrastare lo spaccio di stupefacenti, hanno proceduto all’arresto, in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio, di Brancaccio Domenico, cl. 1993, e Dionisio Serena, cl. 1976, entrambi residenti a S. Maria la Fossa (CE).

I militari dell’Arma hanno intercettato i due in località Sepicciano del comune di Piedimonte  Matese, a bordo di un autovettura in loro uso.

A seguito di perquisizione sono stati trovati in possesso di due panetti di hashish del peso totale di gr.196 e di un involucro contenente cocaina del peso di gr.6,5, occultati all’interno dell’autovettura.

La successiva perquisizione effettuata presso il loro domicilio, ha permesso di rinvenire  ulteriori  3 dosi di cocaina del peso di gr.4 e 88 pacchetti di sigarette.

Inoltre, le immediate indagini hanno consentito di individuare una seconda abitazione in uso agli arrestati, in San Marcellino (CE), dove sono state rinvenute 9 dosi di cocaina del peso complessivo di gr 10.

Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro

Brancaccio Domenico e Dionisio Serena, sono stati accompagnati, rispettivamente, presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere (CE) e quella femminile di Pozzuoli (NA).

ARRESTATO A SESSA AURUNCA MENTRE RISCUOTE IL PIZZO

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Sessa Aurunca (CE), in quel centro, hanno proceduto all’arresto, in flagranza di reato per estorsione aggravata dal metodo mafioso, di Andreoli Alberto, cl. 1965, residente a Sessa Aurunca, in atto sottoposto alla libertà vigilata, affiliato al locale clan Esposito detto dei “Muzzoni”.

I militari dell’Arma, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno sorpreso l’uomo all’uscita di un esercizio commerciale di via Aldo Moro, immediatamente dopo aver riscosso la somma di euro 100,00 a titolo di rateo estorsivo. 

Il denaro è stato sottoposto a sequestro.

Andreoli Alberto è stato accompagnato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere,  a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

LA LETTERA AGLI STUDENTI DEL SINDACO SILVIO SASSO

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Agli Studenti di ogni Ordine e Grado degli Istituti del Comune di Sessa Aurunca
Cari Studenti del Territorio Aurunco,
l’avvio di un nuovo anno scolastico è occasione per ricordare quanto preziosa, irripetibile e -

Sottocategorie

Accetta Cookies

Tu hai accettato di salvare cookie sul dispositivo che stai utilizzando. Questa decisione può' essere cambiata

 

 

Sei qui: Prima Pagina - SESSA AURUNCA